lunedì 14 giugno 2010

...::CROISSANT::...

BUON GIORNO E BUON INIZIO DI SETTIMANA, FACCIAMO COLAZIONE???
E' IN TUTTI I BLOG E ANCHE NEL NOSTRO NON POTEVA MANCARE IL MITICO
CROISSANT
E' LA PRIMA VOLTA CHE LI FACCIO!
ATTENDO IL GIUDIZIO DI MIA ZIA...
LIA LAVORA PER UNA GRANDE FABBRICA ITALIANA DI CORNETTI (meglio non fare pubblicità ;D ) E SOTTO LE SUE MANI NE PASSANO DAVVERO TANTI QUINDI ASPETTO IL SUO GIUDIZIO DA "ESPERTA" GUARDANDO QUESTI.

INGREDIENTI:
250 gr di farina 00
250 gr di manitoba
80 gr di zucchero
20 gr di lievito di birra
275 gr di acqua
30 gr di burro
sale q.b.

280 gr di burro
1 uovo per spennellare
zucchero semolato q.b.
INIZIAMO
In una ciotola uniamo tutta la farina, lo zucchero e il lievito sciolto nell'acqua. Iniziamo ad impastare a mano o con un'impastatrice e dopo circa 10 minuti, aggiungiamo i 30 gr di burro a temperatura ambiente, un pizzico di sale e lasciamo impastare ancora per altri 10 minuti. alla fine dovremmo avere un'impasto liscio ed elastico, mettendo un pò di impasto tre il pollice e l'indice e allargando delicatamente le dita potremmo controllare l'elasticità dell'impasto (come nella foto, quella è la consistenza ideale). Dopo di chè avvolgiamo l'impasto nella pellicola e lasciamo lievitare in frigo per circa 5 ore. Nel frattempo prendiamo il panetto di burro (280 gr) freddo di frigo e mettiamolo al centro tra due fogli di carta forno lunghi circa 30 cm e con un mattarello battiamolo fino a dargli una forma rettangolare alta circa 5 millimetri, dopo di chè mettiamolo nuovamente in frigo e attendiamo che l'impasto finisca di lievitare.








La parte che segue per molti è la più difficile, ma credetemi è molto più complicato a scrivere che a metterlo in pratica, credo che guardando le foto sarà molto più semplice a farsi rispetto a quello che sto per scrivere comunque io ci provo :D, spero di spiegarlo in modo chiaro :
  • 1. Prendiamo la palla d'impasto che abbiamo messo a lievitare, posizioniamola sul piano da lavoro infarinato e iniziamo a stenderla con il mattarello dandogli una forma rettangolare (la forma è molto importante, e comunque dovrà essere più larga e più alta rispetto al rettangolo di burro preparato in precedenza). Dovremmo avere un rettangolo posto in modo orizzontale davanti a noi. (foto 1) A questo punto prendiamo il burro e posizioniamolo sull'impasto, dovrà essere distante dal bordo alla nostra sinistra circa 1cm mentre sarà parecchio distante dal bordo alla nostra destra.
  • 2. Iniziamo a chiudere il lato alla nostra destra sul burro (foto 2);
  • 3. Dopo di chè chiudiamo il lato alla nostra sinistra sul lato destro chiuso nel punto 2. Il risultato sarà un rettangolo posto in senso verticale e con i lati di chiusura alla nostra destra (foto 3)
  • 4. Dal punto 3 iniziamo a stendere con il matterello l'impasto, dovremmo stendere l'impasto allungandolo o fino ad arrivare ad uno spessore di 1cm, quindi ruotare l'impasto di 90° (quindi avendo un rettangolo posto in modo orizzontale davanti a noi) e iniziamo a piegare verso l'interno il lato destro (foto 4),
  • 5. Poi chiudiamo sul lato destro chiuso nel punto 4 il lato sinistro, così avremo un rettangolo verticale con i lati di chiusura alla nostra destra (foto 5). A questo punto lo avvolgiamo nella pellicola e lo lasciamo lievitare in frigo per 40 minuti
  • A. Trascorsi i 40 minuti in frigo prendiamo il panetto lo posizioniamo sul piano di lavoro come nella foto A e iniziamo ad allungare il rettangolo con un mattarello dandogli uno spessore di circa 1 cm,
  • B. Ruotare l'impasto di 90°e iniziare a piegare verso l'interno il lato alla nostra destra (foto B),
  • C. Per poi chiudere sul lato destro appena piegato il lato sinistro (foto C), dovremmo sempre avere alla fine un rettangolo verticale con i lati di chiusura alla nostra destra. Fatto ciò mettiamolo a risposare in frigo per 40 minuti.
Trascorsi i 40 minuti ripetere l'operazione A-B-C. e riporre in frigo per altri (ultimi) 40 minuti
La fase della sfogliatura è terminata; adesso posizioniamo l'impasto sul piano da lavoro e iniziamo a stendere allungandolo e se occorre anche allargandolo fino ad arrivare ad uno spessore meno di 1 cm. Dividiamolo a metà (sennò avremmo dei cornetti enormi) e iniziamo a tagliare dei triangoli, poi alla base di ogni triangolo incidiamo un taglio lungo circa 1 cm.








A questo punto se volete dei cornetti ripieni basta mettere un pò di marmellata o cioccolata subito dopo il taglio, ma non esagerate sennò fuoriesce tutto il ripieno. Iniziate ad arrotolare allargando leggermente la base ed allungando la punta.








Arrotolate facendo capitare la punta sul fondo così da impedire che durante la lievitazione si alzi, e tirate leggermente verso di voi le due punte esterne per dargli la forma classica del cornetto. A questo punto potete:
A: metterli sulla teglia coperta da carta forno e li lasciate lievitare per circa 3 ore; oppure
B: congelarli posizionandoli su un vassoio coperto da carta forno e mettendoli in congelatore, dopo circa 15 / 20 minuti quando saranno ben freddi toglieteli dal vassoio e metteteli in un busta, poi prima di usarli metteteli a scongelare e a lievitare per circa 6 ore su una teglia coperta da carta forno.








Quando saranno belli gonfi accendiamo il forno a 180° e prima di infornare spennelliamo con l'uovo sbattuto ogni cornetto e spolveriamo con lo zucchero semolato, quindi informiamo per circa 10 /15 minuti o comunque fino a quando non saranno dorati. Quando saranno cotti sforniamo e gustiamoli caldi, sono buoni e friabili!!!








In giro per il web ne ho viste tante di ricette sui cornetti ma alla fine quella che mi ha convinto è stata questa di Anice e Cannella

Un procedimento lungo ma alla fine vi direte :
"ne è valsa la pena!!!!"

Sono molto gustosi!!!!

Che ne dite??? Facciamo colazione???

...PROVARE PER GUSTARE... Pina.

26 commenti:

Antonella ha detto...

hanno un aspetto meraviglioso, nè gradirei volentieri uno, tua zia lia ti farà sicuramente i colplimenti, brava ciao ciao

luby ha detto...

detto,fatto!
bravissima!
^_^

Manu ha detto...

Io non mi ci sarei mai arrischiata, ma con le tue spiegazioni così precise e descritte passo per passo NON POSSO non provarci!Pina, lo faccio per te, mica perchè a guardarli sto sbavando sul pc!
Sei stata trooooppo brava!
Bacioni

Raffaella ha detto...

Per essere la prima volta, siete state bravissime!!! sicuramente saranno ottimi... sto arrivando per la colazione :P

Un bacio, Raffa

ஃPROVARE PER GUSTAREஃ di ஜиαтαℓια e ριиαஓ ha detto...

siete pronte?? il caffè è quasi salito!! :P
grazie ragazze
un bacione

Micaela ha detto...

buonissimi, prima o poi troverò anch'io il coraggio di farli! un bacione.

Federica ha detto...

Che fantastica visione! L'ora di colazione è passata da un po' ma la rifarei volentieri al posto del pranzo! Mi sa che la zia non potrà che approvare l'esperimento ^_^
Un bacio cara, buona giornata

ஃPROVARE PER GUSTAREஃ di ஜиαтαℓια e ριиαஓ ha detto...

ciao cara nipotina..
direi che sei stata abbastanza brava anche perchè il procedimento dei criossant e abbastanza lungo..il mio giudizio e su tre punti da migliorare.
1.e la sfogliatura..nella sfogliatura si usa la margherina e no il burro perchè la margherina li rende più morbidi leggeri e più friabilie..
2.non vanno spennellati con il tuorlo d'uovo perchè esso lo rende in superficie troppo con il sapore dell'uovo ma bensì con le chiare dell'uovo con un pò di zucchero..
3.i croissant vanno congelati già lievitati e un passaggio che non e molto consigliato tirarli fuori congelati e metterli a lievitare ma lievitati congelati e il migliore perchè essi non perdano il loro volume e pronti per essere infornati e gustati...
ma per il resto vanno benissimo sei stata bravissima per la lunga lavorazione e pazienza che hai avuto nel preparali ora così farai concorrenza alla mia famosa ditta hihihihi...
bravissima come sempre..
un bacio dalla tua zia matta lia

Francesca ha detto...

Che belli questi croissant sei stata bravissima!!!

Ti invito a partecipare al mio contest mi farebbe molto piacere!!! vai da me a dare uno sguardo!!!!

Ciao bacioni Francesca

manuela e silvia ha detto...

Ciao! ma che brava!! sono una preparazione che un pò ci spaventa, però ci intrigano tantissimo per la morbida sfiglia che si crea! son perfetti questi!!
fantastica anche l'insalata fredda più sotto: il genere di piatti che ci conquistano!
baci baci

ஃPROVARE PER GUSTAREஃ di ஜиαтαℓια e ριиαஓ ha detto...

LIA: oioioioiii abbastanza dura!!! :D no scherzo!! le critiche sono costruttive, e poi i giudizi di una esperta servono sempre. a parte per il punto 1 io uso sempre la margarina anche se scrivo burro, scrivo burro perchè il 90% delle persone non gradisce la margarina, mentre io uso sempre e solo quella. e vabbè la prossima volta provo a fare il bicolore! che dici ci posso riuscire???
un bacio cara zia matta
Ti.Vi.Bi. :)
Pina

ஃPROVARE PER GUSTAREஃ di ஜиαтαℓια e ριиαஓ ha detto...

hihihihi..
ti=tivoli
vi=viterbo
bi=biella
hahahahaha
purtroppo nei vari dolci e consigliata obbligatoria la margherina...

il bicolore..?? mmmm quello e molto ma molto più complicato e deve essere preparato in due giorni e molto piu lungo....ma nulla toglie a non provarlo..
ora scappo a lavoro anche se non ho punta vogliaaaaaaaaa..
un bacio ti.vi.bi. hihihihi

ஃPROVARE PER GUSTAREஃ di ஜиαтαℓια e ριиαஓ ha detto...

ci proverò!! vai vai a lavorare e fai tanti cornetti!!! la colazione di tutti gli italiani è nelle tue mani!!!!
un bacio
ti.vi.ti.bi

Giovanna ha detto...

ciao Pina complimenti ...i tuoi cornetti mettono voglia di addentarli...è una ricetta difficile da eseguire....brava!!!!!!!

Vanessa ha detto...

è la prima volta che li fai e ti son venuti così bene?!?...bravissima...baci
Vanessa

La Cucina di Papavero ha detto...

sicuramente un procedimento lungo,che hai spiegato molto bene!Ti son venuti bene e nonostante i consigli di zia,puoi essere soddisfatta!Io non li ho mai fatti proprio xchè son difficiluzzi!brava!

Golosina ha detto...

Ma questi cornetti sono più buoni di quelli del bar vicino casa!!Nonostante le piccole correzioni, il risultato è sensazionale!!Bravissima!!

ஃPROVARE PER GUSTAREஃ di ஜиαтαℓια e ριиαஓ ha detto...

grazie ragazze, e già la lavorazione è lunga ma il risultato è quello che è.... :D
un bacione enorme a tutte!!
Pina

Betty ha detto...

ohmammamiabellaaaaa... ma lo fate apposta?
sapendo che sto a dieta lo fate apposta a farmi sbavare? (così calo prima magari :D)
complimenti, sono fa-vo-lo-siiiii :))))
baci.

Zasusa ha detto...

che meraviglia i croissant! dai che la zia ti ha promosso!

ஃPROVARE PER GUSTAREஃ di ஜиαтαℓια e ριиαஓ ha detto...

@betty: mi hai fatto morire!!! magari s'ingrassa sbavando!!!! hahaha
un bacione
@zasusa: e si mi ha promosso anche se quelli che fanno loro in fabbrica sono 100mila volte meglio :D
un bacione
grazie a tutte :D

Federica ha detto...

bravissima!!un bel 10 e lode!!complimenti!!

Ambra ha detto...

Che brave!!!Questi croissant sono perfetti e che carino il blog!!!Vi seguirò molto volentieri!!!

Gunther ha detto...

con tutto l'impegno e il lavoro che ci hai messo devono essere per forza buoni

katty ha detto...

mamma mia che belli cornetti domani mattina faccio colazione da te!!!! baci e buona notte!!!

Danea ha detto...

Io non ho ancora trovato il coraggio, quindi complimenti 2 volte: per il coraggio e per l'ottima riuscita ;)
Baci.