lunedì 13 settembre 2010

SCHIACCIATA CON L'UVA


..schiacciatina..!!

Tempo di uva e tempo di schiacciata con l'uva...e la prima volta che faccio questo dolce tipico toscano e siccome quando vado alla coop ne vendano tanta mia figlia ogni volta che vado me ne fà comprare un bel pezzo perchè gli piace tanto da come gli piace la divora quasi tutta lei..e allora mi sono chiesta voglio provarla a farla io in casa e quindi sbirciando un pò in giro in rete ho trovato questa ricetta... questo e il risultato l'unica cosa secondo il nostro gusto ci vorrebbe un'altro pò di zucchero sopra l'uva (tot. 220g) sarebbe più dolce ma cmq e stata divorata....

INGREDIENTI
1 kg DI UVA
400 g DI FARINA
50g DI ZUCCHERO DI CANNA
100 g DI ZUCCHERO SEMOLATO
1 CUBETTO DI LIEVITO DI BIRRA
220 ml DI ACQUA
SALE UN PIZZICO
OLIO D'OLIVA q.b.




iniziamo:

prendiamo l'uva la sgraniamo e laviamola e asciughiamola...
sciogliere il lievito in un bicchiere d'acqua tiepida versa la farina nella mdp aggiungendo tre cucchiai di zucchero una presa di sale e il lievito sciolto e programmare con il programma impasto che dura 1:30 otterrete un impasto dalla consistenza liscia elastica non eccessivamente colloso ma neanche troppo compatto e asciutto..e questo e il risultato quando e lievitato...






prendere e rivestite la teglia con la carta da forno e con tre cucchiai di olio d'oliva ungere la carta da forno staccare quasi la metà dell'impasto e stenderlo sulla carta e aiutatevi con le mani leggermente infarinate stendere l'impasto dandogli una forma nella grandezza della teglia.....(le mani leggermente infarinate vi aiuterà nel distendere la pasta)... cospargere l'uva sgranata sulla pasta stesa e lasciare i bordi liberi e cospargere con lo zucchero....






prendete un'altro foglio di carta da forno ungetelo e con il restante impasto formate un'altra sfoglia che andrete a capovolgere sull'uva (questo e un metodo che ho usato io ) coprite bene i bordi del pezzo di sotto in su schiacciate bene la vostra opera con le mani in modo che l'uva sia un pochino schiacciata dentro e che i bordi aderiscono bene..prendete l'uva avanzata e ricoprire la superficie sempre schiacciando con una leggera pressione e spolverizzare il sopra con la giusta quantità di zucchero per far caramellare..inforniamo la schiacciata in forno a 220 per 30-40 minuti il tempo necessario per la giusta doratura e la base cotta....






sfornare a lasciare intiepidire o raffreddare prima di tagliare..ovviamente mia figlia non mi ha dato il tempo di tirarla dal forno che ha divorato un pezzo bruciandosi la lingua hahahaha..
con questa schiacciata vi lascio per una settima per un'altra meritata vacanza in cerca di ancora un'altro pò di sole caldo e di nuove emozioni...si parte per S.TEODORO SAEDEGNA in anticipo vi abbraccio a tutte e ci vediamo tra 10 giorni .....
CON QUESTA RICETTA PARTECIPIAMO A :


...PROVARE PER GUSTARE...
...LIA...


8 commenti:

Federica ha detto...

fantasticamente eccezionale!!!bravissimaaaaaaaaaa!baci!

Francesca ha detto...

i miei genitori la adorano e la preparano proprio come te!!!
Franci

Lady Boheme ha detto...

MERAVIGLIOSAAAAA!!! Adoro la tua schiacciata e una bella fetta a quest'ora sarebbe l'ideale!!! Un bacione, felice giornata

Alessandra ha detto...

Che buona non l'ho mai fatta!!

Giovanna ha detto...

La schiacciata con l'uva è fantastica.
Bravissima!
Baci Giovanna

enza ha detto...

sai che non l'ho mai fatta...
deve essere buonissima e presto te
la copiero'...bravissima!!
ciaoo

Antonella ha detto...

Mai assaggiata, ma guardare la tua mi ha messo una gran cuoriosità. devo provarla, brava ciao ciao

blunotte ha detto...

stupefacente con l'uva, complimenti