lunedì 8 maggio 2017

... GLI GNUDI FIORENTINI A MODO MIO MA IN FORNO ...






 INGREDIENTI
1 kg di SPINACI freschi
900 gr di RICOTTA DI PECORA
4 UOVA 
1 TUORLO
80 g di FARINA
150 g di PARMIGIANO grattugiato
NOCE MOSCATA q.b.
PEPE q.b.
SALE q.b.
SUGO PRONTO
BESCIAMELLA q.b.
FETTE DI SCAMORZA
100 g di PARMIGIANO grattugiato



 Buon inizio di settimana ...
ieri per la prima volta ho preparato gli gnudi ..
gli gnudi non e altro che il ripieno dei ravioli senza essere coperti della sfoglia di pasta e il termine sono gli gnudi fiorentini ..
siccome io e mio marito stiamo facendo il fioretto per un mese di non mangiare pane e pasta , ma il piatto della domenica non poteva mancare , e quindi mi sono adoperata per un piatto domenicale ma senza pasta e quindi gli gnudi sono stati al caso nostro , senza rinuciare a un buon primo ...
solo che io ho leggermente modificato e li fatti al forno e ho usato della scamorza e la besciamella per renderli ancora più buoni ... 
ma passiamo alla ricetta ...
iniziamo:
lavate accuratamente gli spinaci sotto acqua corrente , (premetto che andrebbero lessati in acqua  ma io ho optato per farli stufati in padella con un filo di acqua cosi sono risultati molto più nutrient)  mettere in una pentola gli spinaci ben sgocciolati e unite mezzo bicchiere di acqua chiudere con il coperchio e fate stufare per 10 minuti , appena sono appassiti togliere e mettere in uno scolapasta a sgocciolare tutta la notte , devono perdere tutta l'acqua ...

mettete a sgocciolare per qualche ora in un colino anche la ricotta...
in una ciotola mettere la ricotta , le uova , il tuorlo, la farina , il parmigiano grattugiato , una bella grattata di noce moscata , una spolverata di pepe e sale ...

prendere gli spinaci e strizzarli ulteriormente , su un tagliere sminuzzare gli spinaci strizzati unirli nella ciotola di ricotta e mescolate il tutto fino a ottebere un impasto abbastanza sodo ma morbido , se risultasse ancora molto morbido aggiungete altro formaggio grattugiato e farina mescolate e aggiustate di sale se occorre ... 

spolverate un vassoio di carta con abbondante farina , ora con l'impasto formare con le mani tante polpettine piccole che passerete nella farina , mettete nel vassoio distanziate tra loro e passate in frigo a riposare un ora ...
nel frattempo preparate un semplice sugo di pomodoro e della besciamella fatta in casa ...
 

prendere una pirofila e coprire il fondo con il sugo pronto e un pò di besciamella , portare a bollore una pentola con acqua salata e cuocere gli gnudi appena vengono a galla toglierli con la schiumarola e appoggiare gli gnudi nella pirofila , coprire gli gnudi con la scamorza tagliata a fette sottili , coprirli con un velo di besciamella e un pò di sugo , cospargere la superfici con abbondante parmigiano grattugiato , e passare in forno caldo a 180° per 20-30 minuti fino a formare una leggera crosticina spegnere il forno e lasciate riposare , portare in tavola caldi , e gli gnudi fiorentini a modo mio sono pronti per essere gustati ....
 Con questa ricetta vi auguri un buon proseguimento di giornata ...

 ... PROVARE PER GUSTARE ...
... LIA ...



martedì 11 aprile 2017

... TEMPO DI PASTIERE.. PASTIERA DI TAGLIERINI ...




INGREDIENTI
500 g di TAGLIERINI ALL'UOVO
1 lt di LATTE
2 lt di ACQUA
SALE q.b.
CANNELLA IN POLVERE q.b.
1 cucchiaino di
ESSENZA di VANIGLIA o vanillina
7 UOVA INTERE
3 TUORLI
700 g di ZUCCHERO
1 FIALETTA di FIOR D'ARACIO
1 TAZZINA DI STREGA
1 LIMONE 
FRUTTA CANDITA q.b. 
SUGNA q.b.


E la settimana della santa pasqua quindi e tempo di pastiere , e io ho voluto preparare la pastiera di taglierini....
la faceva sempre la mia mamma e quando ero piccola io adoravo solo quella di grano :-)
mentre ora adoro le pastiere che si usano fare per questo periodo nelle nostre zone tra cui questa di taglierini ....
provatela e buonissima ...
iniziamo:
riempira una pentola con l'acqua e il latte una spolverata du cannella e salare normalmente per cuocere la pasta , portare a bollore e cuocere per 4-5 minuti i taglieri spegnere e lasciare raffreddare nella pentola senza scolare il liquido ..

quando sono intiepiditi e il liquido si sarà quasi assorbido dai taglierini aggiungere più della metà dello zucchero e 1 cucchiaio di sugna  mescolate e lasciate raffreddare..
una volta raffreddati aggiungere sempre nella pentola gli altri ingredienti , uova intere , i tuorli , l'essenza di vaniglia o la vanillina , il liquore strega , il fior d'arancio , mescolate con un cucchiaio di legno fino a che le uova e tutti gli altri ingredienti si siano ben amalamati ai taglierini infine unite anche la frutta candita mescolate bene e poi assaggiate se occorre aggiungere altro zucchero io l ho aggiunto ancora un'altro po ;-) poi lasciate riposare per 15 minuti ..

trascorsi i 15 minuti mescolate ancora con il cucchiaio di legno imburrare la teglia con la sugna e riempire con il composto di taglierini e il liquido , passare in forno a 180° per 60 minuti circa regolarsi con il proprio forno coprire con un foglio di alluminio se la superficie si colorisse troppo a me non e servito ...
una volta che e cotta spegnere il forno e lasciare lo sportello leggermente aperto e lasciare raffreddare completamente nel forno spento..
consumare il giorno dopo e molto meglio ...
con la mia pastiera di taglierini vi auguro un buon proseguimento di giornata..


... PROVARE PER GUSTARE ...
... LIA ...

mercoledì 29 marzo 2017

... E TEMPO DI FRAGOLE RISOTTO FRAGOLE E SPECK CON BIMBY ...


 INGREDIENTI
400 g di RISO
150 g di FRAGOLE
200 g di SPECK
30 g di BURRO
10 g di OLIO EVO
1 SCALOGNO
1 DADO 
80 g di PARMIGIANO grattugiato 
100 ml di VINO BIANCO
950 g di BRODO VEGETALE 
 
 

E tempo di fragole , gustiamoci le fragole in un risotto , si avete letto bene in un risotto..
a volte pensiamo che della frutta non sia adatta per creare dei primi davvero delicati e saporiti..
ho gia preparato un risotto alle fragole con code di gamberoni qui
e siccome mia figlia mi ha fatto una richiesta sul risotto con fragole non potevo non accontentarla ..
ma riproporgli lo stesso non mi andava  ,e quindi ho adoperato dello speck per conferigli un gusto leggermente più intenso , visto che lo speck ha quella nota leggermente affumicata e che con le fragole hanno reso un gusto decisivamente delicato al risotto ...
iniziamo:
mettere lo scalogno sbucciato nel bimby e tritare 3 secondi a velocità 6 , aggiungere l'olio evo e il burro nel bimby  e soffriggere 3 minuti a 100° velocità soft , tagliare lo speck a striscioline mettere nel boccale e fate rosolare 4 minuti 100° a velocità 1 ...

rosolato lo speck unire nel boccale il riso con il dado e fatelo tostare 2 minuti 100° , unire il vino e sfumare senza misurino 1 minuto 100° velocità 1 ..
una volta sfumato il vino aggiungere il brodo mescolate e fate cuocere 16 minuti a 100° velocità 1 , nel frattempo pulire le fragole e dividerle in 4 tenendo da parte qualcuna per la decorazione , 7 minuti a fine della cottura aggiungere le fragole aggiustare di sale e terminate la cottura ..
terminata la cottura aggiungere il parmiggiano grattugiato mescolate e lasciate riposare per qualche minuto nel boccale , portare in tavola il risotto decorato con qualche fragola ...

 ... PROVARE PER GUSTARE ...
... LIA ...

lunedì 20 marzo 2017

... PAN BAULETTO BIMBY MULTICEREALI CON FARINE MISTE ...





 INGREDIENTI
230 g di FARINA multicereali
300 g di FARINA di SEMOLA 
RIMACINATA INTEGRALE
130 g di LATTE
150 g di ACQUA 
25 g di OLIO EVO
10 g di SALE fine
5 g di ZUCCHERO
10 g di LIEVITO di BIRRA
40-60 g di SEMI di SEMI MISTI



Buon inizio di settimana a tutti ..
era tanto che non mi preparavo in casa un buon pan bauletto , quindi l'altro giorno mi sono cimentata nel pan bauletto ai cereali.
e siccome in casa in quel momento non avevo la farina adatta , ho utilizzato ciò che la dispensa mi offriva , anzi è stato un modo per far fuori gli avanzi di farina che mi erano rimasti li soli soletti .. 
quindi ho impastato ed mi e venuto fuori davvero un buon profumato e morbidissimo pan bauletto da consumare nei migliori dei modi che preferite , io me lo sono gustato con cotto pomodoro formaggio e insalata , e per colazione con una bella spalmata di marmellata mi congratulo da sola perchè e venuto davvero perfetto ^__^
io ho lavorato con il bimby ma anche senza si ottiene lo stesso risultato ..
iniziamo:
nel boccale mettere latte , acqua , il lievito di birra e lo zucchero fate andare 1 minuto a 37° velocità 3 ..
aggiungere le farine , l'olio evo , il sale fine e i semi misti mescolate 3 minuti a velocità spiga ..



trascorso i minuti otterrete un impasto ben incordato , togliere l'impasto dal boccale e trasferitelo su un piano da lavoro cosparso con un velo di farina e lavoratelo fino a formare un panetto tondo e liscio mettere a lievitare in una ciotola chiuso con il coperchio o pellicola e lasciate lievitare fino al raddoppio nel forno spento circa 3-4 ore...
trascorso il tempo di lievitazione togliere l'impasto lievitato dalla ciotola e trasferitelo sul piano di lavoro leggermente infarinato e sgonfiatelo ...


appiattitelo con le mani fino a formare un rettangolo lungo come lo stampo da plum-cake , arrotolare su se stesso dal lato più largo fino a formare un cilindro , rivestite lo stampo con carta forno e mettere l'impasto arrotolato con la parte chiusa sotto e mettere in forno spento a lievitare  per circa un'ora fino a che arrivi al bordo dello stampo ....

una volta lievitato spennellare la superficie con un pò di latte e cospargere la superficie con i semi misti di cereali , accendere il forno a 190° e fate cuocere per 40-50 minuti circa fino a completa doratura ..
regolarsi con il proprio forno fate la prova stecchino ;-) una volta cotto togliere dal forno e lasciate riposare 10 minuti  dopo togliere dallo stampo e mettere su una gratella a raffreddare e gustate ...
si conserva bene chiuso in un telo pulito e  resta morbido per diversi giorni e davvero buonissimo e morbido...

 ... PROVARE PER GUSTARE ...
... LIA ...