sabato 30 novembre 2019

... MARMELLATA DELL'ULTIMA UVA FRAGOLA CON IL BIMBY ...




INGREDIENTI
1.500 di UVA FRAGOLA
380 g di ZUCCHERO
1 MELA
SUCCO DI UN LIMONE

Buongiorno a tutti ..
oggi vi mostro la mia ultima uva fragola che grappolava ancora li appesa per essere raccolta prima che il tempo e la pioggia la facevano cadere e marcire .
e quindi me la sono raccolta e siccome era un bel pò l ho schiccolata tutta l ho lavata e asciugata per congelarla per poi utilizzarla per varie ricette , e si avete capito bene perchè io la mia amata uva fragola me la congelo perchè amo molto questa uva dal suo sapore intenso che ha ..
ma siccome ne avevo già congelate due bei sacchetti congelarla tutta anche quest'ultima raccolta che c'era mi sembrava un pò di esagerare quindi mi sono chiesta perchè non farci la marmellata e cosi mi sono adoperata per farci la marmellata per gustarmela poi dopo all'occorenza  anche se non ho mai mangiato la marmellata di uva fragola e tanto meno fatta .
quindi mi sono messa all'opera anzi diciamo che alla fine io non ho fatto niente tranne che inserire nel bimby e lui ha operato per me :-) il risultato e davvero molto fragolosa molto buona anzi a dire il vero sembra quasi una marmellata di fragole ma molto più buona :-))
iniziamo.
ho schiccolato l'uva dal grappolo l ho lavata e lasciata sgocciolare per poi asciugare con un canovaccio senza schiacciarla , ho messo l'uva nel boccale , lo zucchero , il succo di un limone e una mela sbucciata piccola a pezzettini , la mela serve per far addensare la marmellata potete anche omettere ma otterrete la marmellata un pò più liquida , cuocere per 45 minuti a varoma velocità 1 senza misurina con il cestello appoggiato sul foro .
a fine cottura fate la prova piattino mettere un po di marmellata nel piattino se non scivola subito vuol dire che e pronta se invece e al contrario proseguire la cottura per altri 5 minuti varoma velocità 1 .
una volta pronta se volete una marmellata liscia frullate a velocità 7 o lasciatela cosi come ho fatto io viene una marmellata bella corposa .
invasare nei barattoli di vetro chiudere con il tappo e capovolgere a testa giù per creare il sottovuoto e conservare in dispensa fino al vostro utilizzo ..
provatela non ve ne pentirete ... 

... PROVARE PER GUSTARE ...
... LIA ...

mercoledì 27 novembre 2019

... BISCOTTI SIMIL PAN DI STELLE CON IL BIMBY RIPIENI DI NUTELLA ...




INGREDIENTI
520 g di FARINA 00
70 g di NOCCIOLE TOSTATE
190 g di ZUCCHERO A VELO
1 UOVO
180 BURRO
40 g di MARGARINA
50 g di CACAO AMARO
50 g di CIOCCOLATO FONDENTE
80 g di LATTE
40 g di MIELE
1 BUSTINA di VANILLINA
1 CUCCHIAINO di LIEVITO per DOLCI
Un PIZZICO di SALE
Per DECORARE
STELLINE di ZUCCHERO
ZUCCHERO q.b.


Buon pomeriggio a tutti ...
Rieccomi con i biscotti per colazione e perché no anche per merenda se li farciamo con la nutella , ho fatto i biscotti simili pan di stelle per la prima volta e mi son divertita in quanto avevo una piccola aiutate la bimba di una mia vicina di casa , e siccome la dovevo badare non c'era cosa migliore che tenerla occupata a fare biscotti , e si sa che i bambini piace tanto divertirsi a fare biscotti .. E in effetti lei si è divertita tanto con lo stampino e a decorare con le tante stelline anche se volavano stelline dappertutto ma ci siamo divertite davvero tanto :-)) 
Vi auguro una buona serata e un abbraccio pieno di stelle...
Iniziamo:
mettere nel boccale la farina la vanillina lo zucchero a velo cacao il sale il burro e la margarina impastare per 20 secondi a velocità 3-4, aggiungere l'uovo , il miele , il lievito , il latte e il cioccolato fondente sciolto  impastare 20 secondi a velocità 5 spatolando , togliere dal boccale compattare con le mani su un piano da lavoro leggermente infarinato formare un panetto liscio e chiuderlo nella pellicola trasparente e mettere in frigo per almeno un ora a riposare .



trascorso il tempo di riposo , prendere il panetto e stendere sul piano da lavoro leggermente infarinato con l'aiuto del mattarello tirate una sfoglia alta almeno 3-4 mm e con una formina tonda creare i biscotti , cospargere la superficie con dello zucchero semolato e decorare con le stelline di zucchero , come potete vedere la mia aiutante si e divertita tanto a decorare i biscotti :-)
una volta pronti appoggiare i biscotti su una placca da forno rivestita con carta forno e passare in forno caldo a 180° per 15 minuti circa (regolarsi con il proprio forno).
una volta cotti togliere dal forno e lasciare raffreddare e se volete essere ancora più golosi riempire con della nutella chiudere con l'altro biscotto e gustare per merenda e a colazione..



... PROVARE PER GUSTARE ...
... LIA ..



lunedì 18 novembre 2019

...CORNETTONE AI 7 CEREALI BIMBY CON DOPPIO RIPIENO...




INGREDIENTI
260 g di FARINA 00
250 gr di FARINA ai 7 CEREALI
15 gr di ZUCCHERO
270 gr di LATTE
55 gr di STRUTTO
15 g di  SALE
Per spennellare 
1 TUORLO
2 CUCCHIAIO di LATTE
SEMI di SESAMO MISTI
Farcia q.b.
SALMONE AFFUMICATO A FETTE
PHILADELPHIA 
PEPE ROSA
POMODORI
RUCOLA
PROSCIUTTO CRUDO 
STRACCHINO
POMODORI 
RUCOLA




Ciao a tutti con diversi mesi di assenza sono di nuovo sul mio blog ..
Ci riuscirò a tenerlo in vita 😉 ci provo con questo enorme cornettone da riempire a vostro gusto ..
Io l'ho riempito metà con salmone e l'altra metà con prosciutto crudo ..
Ritornare dopo una lunga assenza con un lievitato e il massimo perché per me mettere le mani in pasta lievitata mi rilassa 
La mia assenza e dovuta a tante cose che non sto qui a raccontarvele per non annoiarvi anche perché tante le cose che mi sono cambiate e ognuno di noi ha la sua vita i suoi lavori i suoi tante cose ...
Cmq ci riprovo a stare tra voi ..
ho fatto questo cornettone per una cena tra amici e come aperitivo e proprio ideale, io ho preso la ricetta su internet ho un pò modificato la ricetta e il risultato e un buon cornettone ai cereali...
Iniziamo:
 mettere nel boccale il lievito il latte e lo zucchero impostare per 30 secondo temperatura 37° a velocità 5 aggiungere le due farine e impostare 5 minuti a velocità spiga dopo un minuto che lavora  aggiungere il sale e i fiocchetti di strutto un po alla volta ,  finito di impastare togliere dal boccale e formare una palla liscia risulterà un impasto bello morbido ma non appiccicoso. 
Mettere in una ciotola unta di olio e coprire con pellicola o con il proprio coperchio e mettere a lievitare in forno spento con luce accesa fino al proprio raddoppio.
Una volta raddoppiato su una spianatoia appiattimento con le mani l'impasto fino a formare un grande triangolo e arrotolate dalla parte più larga fino ad arrivare alla punta chiudere a mezza luna mettere nella placca da forno con carta forno e coprire con pellicola è mettere in forno spento con luce accesa a lievitare fino a raddoppio una volta raddoppiato  spennellare la superficie con il tuorlo e latte e cospargere la superficie con i semi misti ..
Passare in forno caldo ventilato a 170° per 30 minuti ( forno statico 180°) una volta cotto togliere dal forno e lasciate raffreddare completamente. .
Dividere a metà e farcire io ho spalmato metà philadelphia ho messo le fette di salmone affumicato il pepe rosa rucola e pomodoro 
Sull'altra metà ho spalmato la stracchino messo le fette di prosciutto crudo rucola e pomodori un filo di olio evo e chiuso con l'altra metà ho lasciato riposare una mezz'oretta e servire ..

Una volta raddoppiato , su una spianatoia leggermente infarinata mettere l'impasto e sgonfiamo con le mani appiattiamo fino a formare un grande triangolo e arrotolate dalla parte più larga fino ad arrivare alla punta chiudere a mezza luna , rivestire una teglia con carata forno e appoggiamo sopra il cornetto coprire con pellicola è mettere in forno spento con luce accesa a lievitare fino a raddoppio. 
Una volta raddoppiato spennellare la superficie con un tuorlo sbattuto con un goccio di latte e cospargere la superficie con i semini misti ..
Passare in forno caldo ventilato a 170° per 30 minuti forno statico 180° regolarsi con il proprio forno , una volta cotto togliere dal forno e lasciare raffreddare completamente . .

Dividere a metà e farcire a piacere, ho spalmato metà con philadelphia ho messo le fette di salmone affumicato il pepe rosa rucola e pomodoro, sull'altra metà ho spalmato lo stracchino messo le fette di prosciutto crudo rucola e pomodori un filo di olio evo e chiuso con l'altra metà ho lasciato riposare una mezz'oretta e servire ..
farete un figurone ^_^ un abbraccio a tutti e alla prossima ricetta...


... PROVARE PER GUSTARE...
... LIA ...



mercoledì 4 luglio 2018

... FAGIOLINI IN UMIDO CON PANCETTA ...


Ingredienti
FAGIOLINI FRESCHI q.b.
1CIPOLLA
150 g. di PANCETTA
250 g. di POMODORI PELATI
30 g di OLIO EVO
SALE q.b.
ACQUA q.b.


Li adoro in tutte le salse i fagiolini ..
Con l'andare avanti con l'età ho cambiato il modo di apprezzare determinate verdure e ortaggi , quanto ero ragazzina e mia mamma li preparava storcevo  il naso come le jene, mentre ora li mangio in tutti i modi ... E l'altra sera me li sono gustati in umido con la pancetta per dargli un tocco in più..
iniziamo:
Nella pentola mettere l'olio,  la cipolla affette non troppo sottili  la pancetta e un bicchiere di acqua e fare cuocere a fuoco medio per 10 minuti senza farlo dorare. .

Aggiungere i pomodori pelati mescolate e fate cuocere per 5 minuti aggiungere  1 bicchieri di acqua aggiustare di sale e lasciate cuocere per 15 minuti circa senza far asciugare troppo il sugo ..
Nel frattempo pulite e lavate i fagiolini , trascorso il tempo di cottura del sugo unite i fagiolini nella pentola mescolate bene e lasciate cuocere a fuoco medio per 30 minuti non devono scuocere. .

Una volta che sono cotti togliere dal fuoco e lasciare riposare almeno un'ora  poi servire in tavola ..

   ... PROVARE PER GUSTARE ...
... LIA ...

mercoledì 27 giugno 2018

... CARPACCIO DI ZUCCHINE MARINATE AL LIMONE ...



INGREDIENTI
8 ZUCCHINE CHIARE FRESCHE
1 LIMONE
4 CUCCHIAI DI OLIO EVO
SALE e PEPE q.b. 
5 FOGLIE DI BASILICO
3 FOGLIE DI MENTA
1 CUCCHIAIO DI CAPPERI 
sotto aceto
1 CUCCHIAIO DI PINOLI
2-3 POMODORINI





Buongiorno blogger ...
con l'estate arrivata le cene fredde sono quelle che più desideriamo e poi anche quelle più veloci e quelle più pratiche ..
non ho mai fatto questo piatto estivo in quando non pensavo che le zucchine si potevano consumare anche crude, mi devo ricrede sono davvero ottime ..
trovai questa ricetta su di una rivista che adesso non ricordo (vogliate perdonarmi) io ho leggermente modificato la ricetta x renderla più mia ..
iniziamo:
lavare e spuntare le zucchine asciugarle e con un pelapatate tagliate le fette nel senso della lunghezza . appoggiare le fette di zucchine in un vassoio con i bordi alti..

in una ciotolina spremere tutto il limone , lavate e asciugate le foglie di basilico e menta tritare finemente , aggiungerle nella ciotolina , unire i 4 cucchiai di olio evo , il sale e pepe emulsionare il tutto e lasciate riposare per 5 minuti ..
riprendete il vassoio con le zucchine e cospargere con il condimento su tutte le zucchine , aggiungere i capperi ... 

lavate e tagliate a cubetti i pomodoro, in un padellino fate tostare i pinoli senza farli bruciare , aggiungete i cubetti di pomodori e i pinoli aggiustate di sale e una spolverata di pepe coprire il vassoio e tenere in frigo almeno per 2 ore servire in tavola e gustare ...


.. CON QUESTA RICETTA VI AUGURO UN BUON 
PROSEGUIMENTO DI GIORNATA ...










... PROVARE PER GUSTARE ...
... LIA ...


venerdì 15 giugno 2018

...QUADROTTI SOFFICI ALLA CREMA DI MELE BIMBY...



Ingredienti 
450 g. di crema pasticcera 
3 mele
4 uova
190 g. di zucchero
320 g. di farina 00
1 bustina di lievito per dolci 
La buccia grattugiata di un limone 
200 g. di latte



Una voglia improvvisa di dolce e il dolce e fatto. .
Avevo in frigo della crema pasticcera , usarla da sola non mi andava quindi mi sono inventata la crema di mele dove ho aggiunto alla crema le mele cotte ed è venuta fuori una crema golosa ..
Dove però poi l ho aggiunta a sua volta nell'impasto della torte e questo è quello che ne uscito dei QUADROTTI  golosi ..

Iniziamo :
Fate la crema pasticcera che di solito usate fare per i vostri dolci e lasciate intiepidire. 
Prendete le mele sbucciate e riducete a cubetti mettere in padella con un goccio di acqua e qualche goccia di limone fate cuocere a fuoco medio mescolando fino a farle diventare morbidissimo togliete dal fuoco lasciate intiepidire..
Nel frattempo preparare l'impasto, nel boccale mettere la buccia di limone con lo zucchero e azionare il bimby 5 secondi velocità  8 , aggiungere le uova , farina , il lievito per dolci e il latte azionare per 15 secondi velocità 5 .
Unire alla crema pasticcera le mele cotte e mescolare,  aggiungere piu della metà di crema di mele nel'impasto e azionare il bimby 20 secondi a velocità 4-5 , rivestire una teglia rettangolare con carta forno versare l'impasto nella teglia, livellare e unire in superficie la rimanente crema in quanto è la sulla superficie passare in forno caldo a 180° per 30-40 minuti fate la prova stecchino quando è pronta togliere dal forno e lasciare intiepidire , tagliare a quadrotti e servire ...

... PROVARE PER GUSTARE ...
...LIA ...

sabato 2 giugno 2018

.. Una lunga pausa di riflessione se chiuderlo oppure no questo blog ma anche se sono stata lontana da lui non riesco a chiuderlo definitivamente. . Polpettone di zucchine ..


Ingredienti

300 g. di pane raffermo
semi integrale 
6 zucchine
200 g. di pancetta affumicata
2 uova
Acqua q.b.
80 g. di pangrattato 
5 fette di porchetta 
o prosciutto cotto 
150 g. di Toma stagionata
100 g. di formaggio grattugiato
5 foglie di basilico
1 spicchio d'aglio 
Una spolverata di origano 
Sale e pepe q.b.
Olio evo 


 Buona festa del 2 giugno. .
In onore della festa della Repubblica ho deciso di postare e dirvi che ci sono , dopo una lunga pausa riflessiva.
Volevo abbandonare il blog e chiuderlo definitivamente,  ma non ci riesco .
Da quando ho perso mia sorella non ho più questa voglia di dedicarmi al blog ..
Ma solo oggi 2 giugno festa della Repubblica mi è venuta voglia di pubblicare un post non so il perché di proprio oggi :-) , infatti sono con il telefono a preparare questo post quindi vogliate scusarmi se non è proprio in ordine dalle foto o altro ...
Ho fatto questo polpettone oggi per pranzo ho letto la ricetta da un blog , dove però io l ho modificata rendendola più gustosa per il palato della mia famiglia .
iniziamo:
Ho lavato e tagliato le zucchine a cubetti normali , in una padella ho messo l'olio evo e l'aglio a pezzettini ho fatto rosolare senza far colorire e ho aggiunto la pancetta a cubetti e fatto cuocere a fuoco medio per 2 minuti, ho aggiunto le zucchine aggiustate di sale mescolate e fatto cuocere per 5-6 senza far ammorbidire troppo le zucchine,  ho tolto dal fuoco e lasciato raffreddare. . 
 In una ciotola mettere il pane a pezzi e aggiungere acqua quanto basta per ammorbidire il pane .
Quando il pane si è ammorbidito unire le zucchine , e unire tutti gli altri ingredienti,  mescolate ora l'impasto fino a renderlo morbido se vi sembra abbastanza morbido aggiungere altro pan grattato. .
 Prendere un foglio da carta forno e oliarlo con un filo d'olio prendere l'impasto e appiattirlo con le mani umide dandogli la forma rettangolare. .
Mettere le fette di porchetta (o prosciutto cotto) , e coprire con il formaggio a pezzettini ..
 Aiutandovi con la carta forno arrotolare dalla parte più stretto e formare il polpettone, schiacciare bene i bordi del polpettone , appoggiare con tutta la carta forno il polpettone nella teglia e irrorare con un filo d'olio e passare in forno caldo a 200° per circa un'ora quando è ben colorito spegnere il forno e lasciare per 15 minuti nel forno spento. .
Lasciate intiepidire e tagliare a fette e servire in tavola..
 ... PROVARE PER GUSTARE...
... LIA ... 

lunedì 8 maggio 2017

... GLI GNUDI FIORENTINI A MODO MIO MA IN FORNO ...






 INGREDIENTI
1 kg di SPINACI freschi
900 gr di RICOTTA DI PECORA
4 UOVA 
1 TUORLO
80 g di FARINA
150 g di PARMIGIANO grattugiato
NOCE MOSCATA q.b.
PEPE q.b.
SALE q.b.
SUGO PRONTO
BESCIAMELLA q.b.
FETTE DI SCAMORZA
100 g di PARMIGIANO grattugiato



 Buon inizio di settimana ...
ieri per la prima volta ho preparato gli gnudi ..
gli gnudi non e altro che il ripieno dei ravioli senza essere coperti della sfoglia di pasta e il termine sono gli gnudi fiorentini ..
siccome io e mio marito stiamo facendo il fioretto per un mese di non mangiare pane e pasta , ma il piatto della domenica non poteva mancare , e quindi mi sono adoperata per un piatto domenicale ma senza pasta e quindi gli gnudi sono stati al caso nostro , senza rinuciare a un buon primo ...
solo che io ho leggermente modificato e li fatti al forno e ho usato della scamorza e la besciamella per renderli ancora più buoni ... 
ma passiamo alla ricetta ...
iniziamo:
lavate accuratamente gli spinaci sotto acqua corrente , (premetto che andrebbero lessati in acqua  ma io ho optato per farli stufati in padella con un filo di acqua cosi sono risultati molto più nutrient)  mettere in una pentola gli spinaci ben sgocciolati e unite mezzo bicchiere di acqua chiudere con il coperchio e fate stufare per 10 minuti , appena sono appassiti togliere e mettere in uno scolapasta a sgocciolare tutta la notte , devono perdere tutta l'acqua ...

mettete a sgocciolare per qualche ora in un colino anche la ricotta...
in una ciotola mettere la ricotta , le uova , il tuorlo, la farina , il parmigiano grattugiato , una bella grattata di noce moscata , una spolverata di pepe e sale ...

prendere gli spinaci e strizzarli ulteriormente , su un tagliere sminuzzare gli spinaci strizzati unirli nella ciotola di ricotta e mescolate il tutto fino a ottebere un impasto abbastanza sodo ma morbido , se risultasse ancora molto morbido aggiungete altro formaggio grattugiato e farina mescolate e aggiustate di sale se occorre ... 

spolverate un vassoio di carta con abbondante farina , ora con l'impasto formare con le mani tante polpettine piccole che passerete nella farina , mettete nel vassoio distanziate tra loro e passate in frigo a riposare un ora ...
nel frattempo preparate un semplice sugo di pomodoro e della besciamella fatta in casa ...
 

prendere una pirofila e coprire il fondo con il sugo pronto e un pò di besciamella , portare a bollore una pentola con acqua salata e cuocere gli gnudi appena vengono a galla toglierli con la schiumarola e appoggiare gli gnudi nella pirofila , coprire gli gnudi con la scamorza tagliata a fette sottili , coprirli con un velo di besciamella e un pò di sugo , cospargere la superfici con abbondante parmigiano grattugiato , e passare in forno caldo a 180° per 20-30 minuti fino a formare una leggera crosticina spegnere il forno e lasciate riposare , portare in tavola caldi , e gli gnudi fiorentini a modo mio sono pronti per essere gustati ....
 Con questa ricetta vi auguri un buon proseguimento di giornata ...

 ... PROVARE PER GUSTARE ...
... LIA ...