martedì 27 aprile 2010

...::BIGNE' (PASTA CHOUX)::...

LA PRIMA VOLTA CHE HO USATO QUESTE DOSI SONO USCITI SOLO 10 BIGNE'....
E SI SOLO 10... INVECE CHE BIGNE' SEMBRAVANO DEI PANINI!!! :D NON SAPEVO QUANTO SAREBBERO CRESCIUTI E QUINDI HO FATTO DELLE FORME MEDIE.. MA DOPO IN FORNO LA LORO DIMENSIONE E' TRIPLICATA!!! :D QUINDI VI CONSIGLIO DI FARE DELLE PICCOLE FORME.

INGREDIENTI per 35/40 bignè medi
100 gr di farina
100 gr di latte
50 gr di acqua
50g di burro
3 uova
pizzico di sale.
INIZIAMO:
Versiamo in un pentolino l'acqua, il latte e il burro tagliato a pezzettini e mettiamo a scaldare il tutto sul fuoco basso. Mentre aspettiamo che il composto si riscaldi e quindi che inizia il bollore, setacciamo la farina, la quale verrà buttata tutta in un colpo nel pentolino quando sarà arrivato a temperatura. Mescoliamo molto velocemente e togliamo dal fuoco quando il composto, girando, si stacca dalle pareti. A questo punto passiamo il composto in una ciotola per farlo intiepidire e sempre girando aggiungiamo le uova una per volta. Molto importante delle uova è il peso, infatti se usiamo uova troppo grandi possiamo fermarci a un solo uovo...
comunque potete fare ad occhio: cioè l'impasto deve assomigliare alla crema pasticcera però non deve essere ne troppo liquida e ne troppo dura. Non abbiate paura se vi sembra che all'inizio l'uovo non s'incorpora al composto, dopo abbondanti mescolate unirete il tutto.








Fatto ciò la nostra pasta choux è pronta!! foderiamo di carta forno una teglia o una placca da forno e formiamo i nostri bignè ( potete usare la sacca da pasticciere o un cucchiaino, io uso il cucchiaino).








Un ruolo molto importante in questo caso lo gioca il forno... ebbene si! il forno ideale sarebbe quel tipo di forno che permette durante la cottura di accendere anche il grill, quindi un calore uniforme sia sopra che sotto e i tempi sono di 200° gradi per 20 minuti (o anche meno); i tempi e i modi di cottura cambiano se il forno è ventilato o se è a gas, per il forno a gas credo che la cottura sarà un pò più lunga perchè la teglia si dovrebbe posizionare in alto e il forno deve essere un pochino più dolce, comunque quando sono dorati in superficie sono pronti.








Il bignè può essere usato sia per i dolci che per un'antipasto proprio perchè il bignè è una pasta neutra priva di zucchero quindi può essere riempito con la crema pasticcera o la panna oppure con la salsa tonnata, salsa di gamberi o come più vi piace.
DIVERTITEVI!!!!
... PROVARE PER GUSTARE...Pina

10 commenti:

Gunther ha detto...

complimenti sono vneuti piuttosto bene i bignè

ஃPROVARE PER GUSTAREஃ di ஜиαтαℓια e ριиαஓ ha detto...

ciao grazie! la prima volta avevo combinato un macello!!!:D però sta volta ci sono riuscita grazie!!! ciao continua a seguirci. buona giornata

Federica ha detto...

Davvero belli i vostri bignè, complimenti

luby ha detto...

sono perfetti!!!
complimenti!

Federica ha detto...

bravissime!!! perfetti!! non è facile...complimenti!

seri ha detto...

che meraviglia questi bigne bravissima

Anonimo ha detto...

buoniiiiissssimmmmmmeeeeeeeeee

Brava quella mia cognatina !!!

un Bacione leda

ps famalo schiattà a Giò!!!

la cucina di qb ha detto...

Belli davvero i vostri bignè! Mi avete fatto venire voglia di mangiarli ed anche di farli! Grazie!

ஃPROVARE PER GUSTAREஃ di ஜиαтαℓια e ριиαஓ ha detto...

ciao grazie a tutti siete carinissime!!!
xleda: e si Giò rosica ora!!!! un bacio continua a seguirci ci sono delle golosissime ricette pronte!!!

Anonimo ha detto...

Il mio giudizio e' il piu sincero visto che li ho provati...e vi posso dire,che sono davvero eccezionali!!