venerdì 1 febbraio 2013

... DOPO TANTI FALLIMENTI FINALMENTE E STATA DOMINATA L'ALTA IDRATAZIONE DELLO ZIO PIERO ...



UN SOGNO DI NUVOLA ...


LEGGERISSIMA ...


INGREDIENTI
480 g di DI FARINA MACINATA A PIETRA
425 g di ACQUA TIEPIDA
3 g di LIEVITO DI BIRRA FRESCO
10 g di SALE FINE
1 CUCCHIAIO DI OLIO DI OLIVA

Prima di tutto voglio ringraziare il mio famigerato kkkz e unico maestro (per me) ziopiero dove da lui ho scoperta questa vera pizza ...
passate a trovarlo e imparerete le giuste tecniche al riguardo..
ogni uno di noi ha il suo impasto per le pizze , ma credetemi quando scoprirete questa direte fino a ora ho mangiato sassi ^__^  perchè questa e davvero una nuvola soffice dentro e croccante fuori ...
e non basta solo mescolare acqua e farina e lievito , ma occorre saper mescolare e conoscere tante tecniche per raggiungere dei livelli di alta idratazione e sopratutto di nuove e gustosissime pizze...
vi chiederete perchè questo titolo , ma e ovvio perchè già il titolo dice tutto ..
la prima volta che vidi queste pizze da lui e leggevo di come lui lodava le sue creazioni , pensavo questo crede di essere bravo solo lui con gli impasti , dicevo io icchè ci vole a fà na pizza..!!  pensai questo crede di essere il pateterno ^__^ 
ma al primo tentativo mi dovetti ricredere di ciò che pensai dei suoi commenti al riguardo ..
poi lui continuava a postare le sue idratazione e più io mi intestardivo che volevo arrivare ai suoi livelli al primo salto , ma ciò non e cosi ..
ho fatto il primo tentativo, ho fatto il secondo , ho fatto il terzo , ho fatto il quarto , ho fatto il quinto tentativo, ma quando passavano le ore della maturazione si rivelavano una vera e propria colla da appiccicare i manifesti ..
e quindi ci feci una croce nera ..
non vi dico quante spiegazione mi ha dato in privato il maestro ziopiero e quanta pazienza che ha avuto con me nel incoraggiarmi a riprovarci , mi diceva sempre non fermarti mai al primo tentativo ma bisogna provare provare e provare ,  ma nulla proprio non riuscivo a domare questo impasto , anzi era lui che dominava me ..
ho provato e riprovato tante anzi tantissime volte ma con esito negativo anzi con una vera schifezza...
e ora sono lasciatemelo dire contenta come una bambina che ha appena scartato il suo regalo, sono felice come una pasqua , sono eccitata per avercela fatta dopo svariati tentativi lo so zio tu mi dirai e solo un inizio di una serie ... ma per adesso sono davvero contenta di aver potuto realizzarla grazie al tuo video  dove l ho guardato e riguardato fino a che non ho imparato ogni singolo tuo movimento e ogni singolo rumore ^___^
e ciò ha scaturito in me la voglia di riprovare per l'ennesima volta e mi sono detta o la va o la spacca ..
questo video mi e servito per far risuscitare in me quella voglia di fare la tua idratazione e poter finalmente gustarmela e dare finalmente un mio giudizio subito dopo il primo morso sentendo quella sofficità di una nuvola in bocca e davvero uno SPETTACOLOOOOOOOO
io ho semplicemente fatto le foto passo passo e come potete notare in qualche foto ce lo sfondo con davanti il pc mentre lavoro e guardo il video dello ziopiero ^__^
                                                                    GRAZIE  A TE ZIO

INIZIAMO:
preparare e pesare tutti gli ingredienti ..
sciogliere il lievito nell'acqua tiepida mescolando con un cucchiaio in una ciotola mettere la farina tutta tenendo da parte solo un cucchiaio colmo fare la fontana nella ciotola unire poco di acqua con il lievito sciolto e con una forchetta mescolate senza formare grumi unite il resto dell'acqua con il lievito e mescolate energicamente unendo a filo anche l'olio senza fermarsi fino a ottenere una cremina densa raccogliendo eventuale farina sui bordi della ciotola...




 continuate a mescolare senza fermarsi (e qui parte la tendinite hahahaha) aggiungete il sale e continuate a mescolare , versate l'impasto su un piano di lavoro senza farina (se il piano e di marmo meglio ancora) e iniziate a ora a lavorare con la spatola , prendendo parte dell'impasto da sotto rivoltandolo sopra formando delle pieghe ..





sempre con la spatola fate sempre lo stesso procedimento , aggiungendo via via il cucchiaio di farina tenuto da parte , continuate  prendendo l'impasto da sotto e capovolgerlo su se stesso  , lavorare sempre con lo stesso procedimento inizierete a vedere che l'impasto inizierà a diventare elastico e domabile pulite la spatola , noterete che via via che spatolate e formate le pieghe alla spatola non vi si attaccherà più l'impasto , con l'aiuto dell'altra mano girate l'impasto sbattendolo energicamente sul piano di lavoro fate questa operazione due volte continuate con la spatola ,questa tecnica serve per incamerare l'aria all'impasto e l'impasto risulterà sempre più liscio ed elastico procedere con questa tecnica per almeno 20 minuti circa .. facendo degli piccolissimi intervalli per riposarci mano e braccio ^___^ ....
quanto l'impasto avrà preso consistenza bello elastico e  della incordatura , oleate leggermente una ciotola e mettere l'impasto nella ciotola con il tappo a chiusura ermetica lasciatelo riposare 30 minuti a temperatura ambiente , trascorso la mezz'oretta trasferite la ciotola nel frigo a temperatura a 4° dalle 24-36 ore ...





trascorso le ore di maturazione tirate fuori dal frigo e lasciatelo lievitare due ore , notate nella foto della ciotola  come si sono formate le bolle di aria del glutine , dopo due ore passate con le dita intorno ai bordi della ciotola nell'impasto e capovolgere la ciotola sul piano di lavoro e vedrete che si inizierà a staccare da sola senza alcun fatica , e davvero uno spettacolo , iniziate a dare ancora per 10 minuti la tecnica della spatola all'impasto che risulterà da subito governabile .... notate da subito le sue bolle d'aria che si sono formate all'interno ....

spolverate il piano da lavoro con la farina e versate sopra l'impasto una spolverata anche sopra e iniziate a picchiettare i bordi con i polpastrelli , allargate pian pianino l'impasto senza tirarlo troppo , iniziate a picchiettare anche dal centro senza far uscire l'aria che si e formata , infarinate una teglia di ferro per pizza con solo farina senza olio si avete capito senza olio e aiutandovi con tutte e due le mani stendete l'impasto nella teglia per stenderla sempre cercando di non far uscire l'aria dalle bolle che si creano ...
lasciate riposare l'impasto steso nella teglia per circa 30 minuti ..
dopo di che passate in forno caldo alla massima temperatura al piano basso del forno per 6 minuti dopo passate al secondo gradino del forno fino alla giusta doratura ..
io l ho condita con zucchine cotte con sale e origano con l'aggiunta di formaggio pecorino fresco aggiunti gli ultimi 5 minuti del termine di cottura ..
tirate da forno e gustate a pieno la sua leggerezza e la sua bontà...




... PROVARE PER GUSTARE ...
... LIA ...


... GRAZIE ZIO PIERO ...



19 commenti:

Mary ha detto...

E' fantastica , brava hai saputo perseverare e vincerla.

Aria ha detto...

mi hai incuriosito ora, chi la dura la vince, compimenti!

Francesca ha detto...

che perseveranza! brava, ottimo lavoro!

Federica ha detto...

Chi la dura la vince e l'hai vonta proprio alla grande. Magnifica :) Un bacione, buon we

raffy ha detto...

perfettaaaaaaaaa!!!

Ana y Blanca ha detto...

Qué delicia!
Ana de JUEGO DE SABORES

Giovanna ha detto...

complimenti davvero mitica buon fine settimana

Lo Ziopiero ha detto...

CASPITERINA!!!!

Ma che soddisfazione che mi hai dato!!!! Brava, Bravissima!!!

Ora non mollare, continua, vedrai che ti verrà sempre meglio!!!

:))))))

Michela ha detto...

Lia, complimenti! che bel risultato....
anche io provo e riprovo...prima o poi mi verrà?

Speriamo! :)))

anna d'auria ha detto...

Bravaaa...complimenti per il tuo blog molto ricco di ricette!! Scusa..non mi sono presentata...sono nuova del tuo blog e mi sono unita...ti seguo con piacere.. se vuoi fai un salto da me...ti aspetto
http://viveredaceliaci.blogspot.it/
un bacio..

speedy70 ha detto...

splendidamente lievitata, che meraviglia!!!!

Dana Ruby ha detto...

Che bella alveolatura, brava!

El pare ha detto...

Sembra molto morbida, mi fa venire acquolina in bocca.
Fantastica!

sorrisone ha detto...

ciao, davvero golosa questa pizza e davvero sofficiosa!!! mi piace l'impasto dello Zio Piero!
Gnam!
Coscina di pollo

Mari Núñez ha detto...

Hi :) The last two recipe look very appetizing.

Have a fantastic weekend.

Donaflor ha detto...

hai fatto benissimo a non arrenderti....accipicchia che pizza, si vede eccome quanto è morbida e sicuramente saporita! e bravo zio Piero per la ricetta e brava tu per la realizzazione!
bacioni e buona domenica

Silvia - Profumo di cose buone ha detto...

Meravigliosa!!! La pazienza ha vinto!!! :)

Oggivicucinocosi ha detto...

Spettacolare, da provare, bravissime!
Un bacione!

Anonimo ha detto...

Wondeгful article! Τhat is the kinԁ of іnformаtіon that are meant to be shаred aсross the net.
Dіsgrаce on the sеek engіnes for nο
longer positioning this post uppеr! Comе on over and discuss
ωith mу web sitе . Thank you =)

Visit my page - tantric massage